Iniziative

Accanto agli incontri guareschiani organizzati da Progetto Mondo piccolo e alle serate di presentazione, abbiamo studiato diversi format per declinare Giovannino Guareschi ad ogni fascia di età e per riflettere sotto luci diverse le tante sfaccettature di un uomo la cui eredità è tanto ricca quanto preziosa. Presentiamo la sua storia, le sue opere e i suoi valori nelle scuole, negli oratori, nelle istituzioni pubbliche e comunali e a ogni gruppo di persone che lo desidera.

Progetto Mondo piccolo” nelle scuole medie e superiori:

  1. Presentazione della mostra biografica di Giovannino Guareschi

    Attraverso 23 pannelli descrittivi, ripercorriamo la vita di Giovannino Guareschi, le sue opere e il suo pensiero, con una particolare attenzione ai cambiamenti politici dell’Italia a cavallo della Seconda Guerra Mondiale e battaglie culturali e politiche del dopoguerra.

  2. Giovannino Guareschi, il Novecento italiano attraverso gli occhi di uno scrittore

    Ripercorrendo la carriera giornalistica di Giovannino Guareschi e le sue opere, guardiamo l’Italia dei cambiamenti politici e sociali prima, durante e dopo la Seconda Guerra Mondiale. Analizziamo le figure di spicco dell’Italia del secondo Novecento, attraverso la battaglia politica e intellettuale a cui Guareschi prese parte durante gli anni decisivi dei rivolgimenti politici italiani.

  3. Giovannino Guareschi: esempio di tesina (terza media)

    Percorso mirato per le classi di terza media. Attraverso collegamenti con le seguenti materie: letteratura, storia e religione.

  1. L’illustrazione che esprime il pensiero: la vita di Giovannino Guareschi e la storia italiana raccontata dai suoi disegni

    La mano esperta di Giovannino Guareschi, attraverso le sue vignette e le sue illustrazioni, ha accompagnato la sua carriera di giornalista e scrittore. Analizziamo i disegni per capire come questo scrittore abbia espresso, attraverso l’arte visiva, l’evoluzione del suo pensiero, della sua vita e abbia fatto del disegno un’arma vincente nella lotta politica e sociale.

  1. Giovannino Guareschi: la libertà dentro un lager

    Nella cornice della Seconda Guerra mondiale, ripercorriamo le tappe fondamentali dell’ascesa del Nazismo, la costituzione dei campi di concentramento e la deportazione dei soldati italiani da parte delle armate tedesche. Attraverso la lettura di alcuni brani tratti dalle opere scritte durante la prigionia, analizziamo l’esperienza di Guareschi come uomo e scrittore durante uno dei capitoli più bui della storia del Novecento europeo.

  2. Guareschi e Solzenicyn: totalitarismi e deportazioni, la resistenza di due scrittori

    Attraverso la lettura di alcune delle opere più importanti di ciascun autore, analizziamo come due tra i più grandi scrittori del Novecento abbiano affrontato la deportazione nei campi di prigionia, ripercorrendo le tappe dell’ascesa dei totalitarismi che hanno sconvolto l’Europa del Novecento, della resistenza silenziosa ma tenace che leggiamo in Diario Clandestino, Grande Diario, la Favola di Natale, Arcipelago Gulag e Una giornata di Ivan Denisovich.

  1. Gita di classe sui luoghi guareschiani

    A tutte le classi proponiamo una visita guidata suoi luoghi guareschiani. Il “Percorso Guareschi” comprende diverse località della Bassa Emiliana, tra cui casa natale dello scrittore, a Fontanelle di Roccabianca, la mostra antologica permanente e l’archivio Guareschi a Roncole Verdi, il museo del Boscaccio a Diolo di Soragna e le ambientazioni dei film a Brescello con i relativi musei. Servizio pullman e pranzo sono compresi.

  2. I generi letterari spiegati attraverso Guareschi e laboratorio di scrittura creativa

    Racconto giallo, testo drammatico, articolo di giornale, saggio, racconto rosa, testo umoristico, satira e favola sono alcuni dei generi letterari trattati da Giovannino Guareschi durante la sua lunga carriera di giornalista e scrittore. Attraverso i suoi testi più esemplari, analizziamo la struttura fondamentale di ciascun genere letterario. Osserviamo, traendone spunto, l’abilità di uno scrittore nel piegare il testo alle proprie esigenze e proviamo attraverso diverse attività di gruppo, a comporre un testo creativo.

Progetto Mondo piccolo” nei comuni e nelle associazioni:

  1. Presentazione della mostra biografica di Giovannino Guareschi

    Attraverso 23 pannelli descrittivi, ripercorriamo la vita di Giovannino Guareschi, le sue opere, il suo pensiero, ponendo l’accento sull’esperienza dei campi di concentramento e le battaglie politiche e culturali a cui prese parte durante il secondo dopoguerra.

  2. Giovannino Guareschi, il Novecento italiano attraverso gli occhi di uno scrittore

    Ripercorrendo la carriera giornalistica di Giovannino Guareschi e le sue opere, guardiamo l’Italia dei cambiamenti politici e sociali prima, durante e dopo la Seconda Guerra Mondiale. Leggendo i suoi testi, e osservando i suoi disegni capiamo come uno scrittore cattolico si inserì nella battaglia durante uno dei periodi più turbolenti della storia italiana.

  3. Giovannino Guareschi: la speranza di un cristiano dentro al lager

    Attraverso la lettura dei passi più celebri di Diario Clandestino e Ritorno alla base, e le testimonianze dei compagni di prigionia di Giovannino Guareschi, ripercorriamo l’esperienza di Guareschi come uomo e cristiano all’interno dei campi di concentramento, riflettiamo sul cambiamento che essa ebbe nella scrittura dei testi successivi e gustiamo alcune tra le pagine più belle del Novecento italiano.

  1. Proiezione e commento del ciclo dei film di don Camillo e La Rabbia

    Durante la serata film, oltre la visione di alcune tra le pellicole più belle tratte dai libri di Guareschi, proponiamo un commento introduttivo all’opera dell’autore e alla fortuna cinematografica dei film, e una riflessione finale circa il senso cristiano delle storie messe in scena da Gino Cervi e Fernandel. Proponiamo anche la visione della pellicola meno conosciuta: La Rabbia, dialogo tra Giovannino Guareschi e Pier Paolo Pasolini circa la crisi del mondo moderno.

  1. Chesterton, Tolkien e Guareschi, la realtà trasfigurata dalla fede

    Prendendo in esame alcuni dei passi più celebri dei tre scrittori, analizziamo come la fede cristiana possa trasfigurare le vicende reali in storie esemplari e come questi Mondi Piccoli da loro descritti siano uno spunto concreto per la vita dei cristiani di oggi.

  1. Gita sui luoghi guareschiani

    A tutti i gruppi proponiamo una visita guidata suoi luoghi guareschiani. Il “Percorso Guareschi” comprende diverse località della Bassa Emiliana, tra cui casa natale dello scrittore, a Fontanelle di Roccabianca, la mostra antologica permanente e l’archivio Guareschi a Roncole Verdi, il museo del Boscaccio a Diolo di Soragna e le ambientazioni dei film a Brescello con i relativi musei. Il servizio pullman e pranzo sono compresi.

Progetto Mondo piccolo” negli oratori e nelle parrocchie:

  1. Presentazione della mostra biografica su Giovannino Guareschi

    Attraverso 23 pannelli descrittivi, ripercorriamo la vita di Giovannino Guareschi, le sue opere, il suo pensiero, ponendo l’accento sull’esperienza dei campi di concentramento e le battaglie politiche a cui prese parte durante il secondo dopoguerra.

  2. Giovannino Guareschi e la fede: dai campi di concentramento alle storie di Mondo piccolo

    Attraverso la lettura dei passi più celebri di Diario Clandestino e Ritorno alla base, e le testimonianze dei compagni di prigionia di Giovannino Guareschi, ripercorriamo l’esperienza di Guareschi come uomo e cristiano all’interno dei campi di concentramento, riflettiamo sul cambiamento che essa ebbe nella scrittura dei testi successivi e gustiamo alcune tra le pagine più belle del Novecento italiano.

  3. Don Camillo e Peppone, il catechismo secondo Giovannino Guareschi

    Traiamo spunto dalle storie di Mondo Piccolo per spiegare il catechismo, il dialogo con Dio, il rapporto con la fede e con gli altri valori cristiani.

  4. La famiglia secondo Guareschi

    Attraverso la lettura di alcuni passi tratti da Mondo Piccolo e Corrierino delle Famiglie riscopriamo i valori cristiani nella famiglia, raccontati con semplicità e umorismo attraverso la mano di Giovannino Guareschi.

  5. Gita sui luoghi guareschiani

    Ai gruppi parrocchiali, classi di catechismo e oratori proponiamo una visita guidata suoi luoghi guareschiani. Il “Percorso Guareschi” comprende diverse località della Bassa Emiliana, tra cui casa natale dello scrittore, a Fontanelle di Roccabianca, la mostra antologica permanente e l’archivio Guareschi a Roncole Verdi, il museo del Boscaccio a Diolo di Soragna e le ambientazioni dei film a Brescello, con la visita ai relativi musei. Il servizio pullman e pranzo sono compresi.

  6. Percorsi mirati durante i ritiri dei ragazzi

    Traendo spunto dalla vita e dalle opere di Guareschi, proponiamo la figura di quest’uomo e i valori trasmessi dai suoi libri come esempio e spunto di riflessione per i ragazzi.

  7. Chesterton, Tolkien e Guareschi, la realtà trasfigurata dalla fede

    Prendendo in esame alcuni dei passi più celebri dei tre scrittori, analizziamo come la fede cristiana possa trasfigurare le vicende reali in storie esemplari e come questi Mondi Piccoli da loro descritti siano uno spunto concreto per la vita dei cristiani di oggi.

Progetto Mondo piccolo” nelle case di riposo e centri ricreativi per gli anziani:

  1. Presentazione della mostra biografica di Giovannino Guareschi

    Attraverso 23 pannelli descrittivi, ripercorriamo la vita di Giovannino Guareschi, le sue opere, il suo pensiero, ponendo l’accento sull’esperienza dei campi di concentramento e le battaglie politiche a cui prese parte durante il secondo dopoguerra.

  2. Letture dei racconti Mondo piccolo e Corrierino delle Famiglie

    Proponiamo un pomeriggio o una serata di letture dei racconti più belli di Giovannino Guareschi, intervallati da musiche con chitarra e armonica.

  3. Gita sui luoghi Guareschiani

    Ai centri ricreativi per anziani proponiamo una visita guidata suoi luoghi guareschiani. Il “Percorso Guareschi” comprende diverse località della Bassa Emiliana, tra cui casa natale dello scrittore, a Fontanelle di Roccabianca, la mostra antologica permanente e l’archivio Guareschi a Roncole Verdi, il museo del Boscaccio a Diolo di Soragna e le location dei film. a Brescello con i relativi musei. Il servizio pullman e pranzo sono compresi.

  4. Proiezione e commento dei film di don Camillo

    Durante la serata film, oltre la visione di alcune tra le pellicole più belle tratte dai libri di Guareschi, proponiamo un commento introduttivo all’opera dell’autore e alla fortuna cinematografica dei film, e una riflessione finale circa il senso cristiano delle storie messe in scena da Gino Cervi e Fernandel.

Questo è un negozio di prova — nessun ordine sarà preso in considerazione. Ignora