I grandi romanzi distopici

25,00

Per la prima volta riuniti insieme i due romanzi visionari di Robert Hugh Benson scritti all’inizio del XX secolo, Il padrone del mondo L’alba di tutto: il primo, il maggior bestseller mondiale di Christian Fiction, immagina (in anticipo sui tempi) un mondo globalizzato e tecnologico in cui le comunicazioni sono istantanee e si viaggia su alivascelli, si utilizza l’esperanto ed esiste un parlamento europeo, ma soprattutto la religione è stata sostituita dalla tolleranza e dalla filantropia universale. L’alba di tuttorimane nello stesso scenario futuristico di riferimento ma affronta un’utopia di senso opposto: la fede, riconciliata con la scienza, trionfa in tutto il mondo, il papa è arbitro delle contese internazionali e gli economisti sono convinti che la carità assistenziale degli ordini religiosi è la migliore forma socioeconomica. Due romanzi speculari, che utilizzano la chiave della fantascienza per parlare dell’oggi e dei pericoli che minacciano la nostra società.

Descrizione

ISBN: 9788898647514
Editore: Gondolin
Autore: Robert Hugh Benson
Traduzione: Paolo Nardi
Prefazione: Aldo Maria Valli
Sottotitolo: Il padrone del mondo – L’alba di tutto
Pagine: 640
Data di pubblicazione: Agosto 2018
In poche parole: I due romanzi visionari di Benson Il padrone del mondo e L’alba di tutto, per la prima volta riuniti insieme in un unico volume.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I grandi romanzi distopici”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *